Gli ultimi lanci di prodotti, notizie sulla contabilità salariale svizzera e altro ancora dal nostro team e dai nostri partner.

 

SwissSalary rivista

 

    Coloro che hanno l’obbligo dell’imposta alla fonte e che convivono con il partner, devono registrare a partire da gennaio 2019 le cosiddette "Indicazioni relative al partner" in modo completo prima di calcolare il salario e di registrare l’imposta alla fonte (ELM). Attualmente è attiva una soluzione provvisoria che per ora richiede solo le indicazioni ai collaboratori appena assunti. Dal 1° gennaio 2019 queste indicazioni dovranno essere complete per tutti i lavoratori con l’obbligo dell’imposta alla fonte, in caso i lavoratori siano sposati o abbiano indicato di convivere con il partner. Per il controllo è importante la tariffa dell’imposta alla fonte, per es. "C-coppia con due stipendi".

    Le indicazioni si trovano nella scheda personale del lavoratore nel registro "Privato". Si deve quindi cliccare sui tre punti prima del nome del partner. Si devono compilare tutti i campi. Seguono alcuni supplementi:

    - Numero dell’assicurazione sociale: se manca, si può inserire anche la data di nascita del partner (GG.MM.AAAA)
    - I campi "Reddito" e "Occupazione" sono campi di scelta; non si devono inserire gli importi
    - Se il partner lavora all’estero, scegliere il cantone "EX"

    È importante che queste indicazioni vengano registrate in modo completo prima del calcolo del primo stipendio del 2019, poiché le informazioni del calcolo di stipendio sono fisse. Nel settore protetto della nostra homepage, nel registro "Info" / "Informazioni generali" vi è un modulo di supporto per la registrazione dei dati. Con il download si riceve automaticamente il modulo in sei lingue (DE, FR, IT, EN, ES, PT). Troverete la versione in tedesco qui sotto.   

    Se avete delle domande da porci o se qualcosa non è chiaro, potrete contattare il vostro partner NAV oppure il supporto di SwissSalary
    email
    +41 31 950 07 77

    La legittimazione relativa al recupero dei dati del lavoratore tramite il datore di lavoro si trova nell’art. 136 DBG, legge federale sulle imposte dirette federali. Bisogna poi accertarsi che vengano registrati anche gli avvisi relativi ai cambiamenti del partner. In particolare si devono registrare i dati completi se si è cambiata/o attività o lo stato civile. Non bisogna inoltre dimenticare che in quest’ambito i lavoratori sono obbligati a fornire tutti i dati.

    È possibile non comunicare i dati relativi al partner solo nei seguenti casi: onorari del consiglio d’amministrazione a persone con domicilio all’estero, prestazioni in denaro dal piano di compartecipazione agli utili a persone con domicilio all’estero e in caso si siano presi accordi speciali con la Francia

    Questionario per i dipendenti sottoposti all’imposta alla fonte
    • Testo
    • Video
    • KLE
    • Microsoft Dynamics BC
    • SwissSalary 365
    • SwissSalary BAU
    • SwissSalary Direct
    • SwissSalary Ltd.
    • SwissSalary Store
    • Appenzello Esterno
    • Appenzello Interno
    • Argovia
    • Basilea Campagna
    • Basilea Città
    • Berna
    • Friburgo
    • Ginevra
    • Giura
    • Glarona
    • Grigioni
    • Lucerna
    • Neuchâtel
    • Nidvaldo
    • Obvaldo
    • San Gallo
    • Sciaffusa
    • Soletta
    • Svitto
    • Ticino
    • Turgovia
    • Uri
    • Vallese
    • Vaud
    • Zugo
    • Zurigo
    • Anno bisestile
    • Assegni familiari
    • Compensazione salariale netta
    • Dynamics NAV
    • Elenco del personale
    • Imposta alla fonte
    • Indagine sulla struttura salariale
    • KLE
    • Lavoro a tempo ridotto
    • Licenza demo
    • NAV Object
    • Password
    • Roll center
    • Servizio sul campo
    • SQL Server
    • Swissdec
    • Testo del commento
    • Update